Tra le novità di quest’anno dell’Acqua in Testa, la partnership con UTILITALIA, che riunisce tutti i gestori italiani dell’acqua e che promuove la quarta edizione del FESTIVAL DELL’ACQUA.

L’iniziativa culturale itinerante sulle buone pratiche dell’uso dell’acqua che quest’anno arriva a Bari dopo le tappe a Genova, l’Aquila e Milano. Saranno proprio i concerti ad aprire idealmente l’appuntamento biennale degli operatori del settore idrico che per tre giorni affronteranno in convegni, seminari e iniziative culturali, i temi dell’acqua pubblica, dell’economia circolare e della sostenibilità ambientale.

L’edizione barese è realizzata in collaborazione con Acquedotto Pugliese e Università di Bari e con il patrocinio di Unesco, Ministero dellAmbiente, Regione Puglia e Comune di Bari.